Occhio ai deodoranti sintetici per la casa e ai prodotti antimuffa

Usare prodotti antimuffa e deodoranti per l`aria e fare un uso frequente di detergenti per la pulizia della casa possono raddoppiare il rischio di sviluppare il cancro al seno: a sostenerlo è uno studio pubblicato sulla rivista BioMed Central`s Environmental Health da un gruppo di ricercatori del Silent Spring Institute (Stati Uniti) guidati da Julia Brody, da cui emerge che anche i detergenti per pulire il forno, gli insetticidi e gli spray per spolverare potrebbero essere dannosi per la salute.
Lo studio, che come spiegano i ricercatori è il primo a dimostrare un legame effettivo tra i prodotti per la pulizia e l`insorgenza del tumore al seno, ha coinvolto 1.500 donne, 787 con diagnosi di cancro al seno e 721 sane: "Le signore che hanno fatto registrare il più alto uso combinato di prodotti di pulizia hanno messo in evidenza un rischio doppio di cancro al seno rispetto alle donne che ne fanno un uso più scarso", spiega Brody. È risultato che le donne che utilizzano i prodotti in combinazione hanno fino al 110% in più di probabilità di sviluppare il cancro al seno: l`uso di insetticidi e detergenti per la casa ha fatto rilevare un leggero aumento del rischio-cancro, risultato invece raddoppiato a causa dell`utilizzo dei prodotti antimuffa per più di una volta a settimana e dei deodoranti per ambienti per più di sette volte l`anno.

Fonte: Il sole24 ore - Miriam Cesta

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails